L'automazione sta trasformando il mondo  del lavoro in tutti i settori, migliorando l'efficienza dei processi  in termini di tempo e di volumi. Ma alle macchine, ai robot, ai  software manca la capacità di capire le persone, di fare gruppo, di  risolvere i problemi prima ancora che si manifestino sulla base della  conoscenza dei caratteri e delle attitudini.       

Proprio le soft skill saranno il focus dell'intervento di Cristina  Cancer, Head of Talent Attraction and Accademic Partnership di The  Adecco Group nel corso del primo appuntamento dei Wired Trends 2019,  dedicato al lavoro e in programma lunedì 26 novembre alle ore 9.00  presso il Milano LUISS Hub.  

In qualità di Official Partner della manifestazione,  Adecco porterà la sua visione privilegiata in merito all'evoluzione  del mondo del lavoro, una realtà in cui le competenze trasversali  avranno un ruolo sempre più rilevante, risultando fondamentali per  determinare l'occupabilità delle persone.       

Durante l'evento, moderato dal direttore di Wired Federico Ferrazza,  interverranno anche Nicola Neri, Ceo di Ipsos, Alessandra Del Boca,  docente di Politica Economica all'Università di Brescia, Claudia  Ballerini ed Enrico Billi, Business Unit Director di Ipsos, Marco  Bentivogli, Segretario Generale Fim Cisl, Massimo Temporelli,  Presidente e Fondatore di The Fab Lab, Mattia Mor, Deputato e  imprenditore e Roberto Chieppa, Marketing & Customer Experience  Officer di Fastweb.   

 

 

 

 

CONDIVIDI