Palermo, 5 dic. (Labitalia) - I produttori siciliani avranno la possibilità di etichettare con il sinonimo 'Lucido' i vini ottenuti dalle varietà Catarratto Bianco Comune e Catarratto Bianco Lucido coltivate nel territorio della Regione Sicilia. La decisione arriva dopo due anni di trattative portate avanti a livello regionale e nazionale dal Consorzio di tutela vini Doc Sicilia. Interpretando le esigenze dei produttori vinicoli siciliani, il Consorzio si è fatto carico della necessità di trovare un’alternativa al nome 'Catarratto', che risultava, specie nei mercati internazionali, di scarso appeal o difficilmente pronunciabile. Da qui la scelta di fare ricorso a 'Lucido', termine usato anticamente in Sicilia per indicare entrambe le varietà di Catarratto.

Fonte AdnKronos
CONDIVIDI