Roma, 12 giu. (Labitalia) - Si va lentamente componendo il disegno del legislatore di superare le 'salvaguardie' e introdurre un sistema di flessibilità nell'accesso ai requisiti pensionistici. E' quanto si legge nella circolare n.5/2017 della Fondazione Studi consulenti del lavoro che analizza le agevolazioni pensionistiche introdotte dall'ultima manovra finanziaria, alla luce delle istruzioni operative Inps, la platea dei beneficiari, le quote 'anticipate' degli addetti a mansioni usuranti e la documentazione necessaria da presentare.

Fonte AdnKronos
CONDIVIDI