Roma, 23 feb. (Labitalia) - "Parlando di regione non possiamo non puntare come priorità assoluta sulla sanità, quindi sullo sviluppo di un'offerta sanitaria di prossimità e accessibile per le persone, costruita sui bisogni di sanità che le persone hanno nei vari luoghi sia per quanto riguarda la gestione delle malattie croniche e la rete dell'assistenza domiciliare, sia per quanto riguarda la rete dell'emergenza/urgenza". Lo ha detto a Labitalia Roberta Lombardi, candidata del M5S alla presidenza della Regione Lazio, a margine dell'incontro con i manager della Cida. Per l'esponente pentastellato, occorre quindi "ricostruire un patto per la salute e l'assistenza sanitaria tra tutti i vari player del settore e i cittadini".

Fonte AdnKronos
CONDIVIDI