Roma, 23 feb. (Labitalia) - Un omaggio al mondo egiziano e arabo in generale attraverso alcuni aspetti della cultura made in Italy. Questo il punto di partenza da cui Hajar Medhat Seilfelnasr, direttore dell'Ufficio delle Relazioni culturali e didattiche dell'Ambasciata della Repubblica Araba d'Egitto a Roma, in collaborazione con l'Associazione culturale Occhio dell'Arte, aprirà il 28 febbraio dalle ore 17 i giardini e le sale espositive dell'Ufficio per un evento culturale dal titolo 'Culture a confronto: l'Italia omaggia l'Egitto', percorsi visuali e sentieri sonori all’interno di un frame comunicativo, di apprendimento e di confronti interculturali.

Fonte AdnKronos
CONDIVIDI