Roma, 14 nov. (Labitalia) - “In agricoltura le donne sono il perno delle aziende a conduzione familiare, che rappresentano il 76% di tutte le aziende agricole europee e hanno il merito di contribuire a mantenere una popolazione attiva e dinamica evitandone lo spopolamento. Sono davvero tantissime in tutta Europa le donne che producono e trasformano gli alimenti della terra e che spesso promuovono attività supplementari che andando oltre la produzione agricola, apportano un importante valore aggiunto alla vita economica e sociale delle aree rurali”. Lo ha detto Pina Terenzi, intervenuta in rappresentanza di Agrinsieme, all’iniziativa 'La ripresa è donna', svoltasi oggi a Roma a Palazzo Montecitorio.

Fonte AdnKronos
CONDIVIDI